Il Sonno

L’insonnia è il disturbo del sonno più diffuso nell’Europa occidentale. Secondo le statistiche, il 10% della popolazione se soffre in modo cronico. Il 2% delle donne e il 4% degli uomini soffrono invece di apnea ostruttiva del sonno (OSAS), il più comune disturbo organico del sonno.

Monitoraggio del sonno attuale

In risposta all’incremento dei disturbi legati al sonno vi sono diversi sistemi di monitoraggio del sonno.

Monitoraggio Ospedaliero

Utilizzo di sistemi complessi di elettrodi non wireless applicati da personale esperto.

INVASIVITA’ | DISCOMFORT | NON CONTINUITA’ DEL DATO

Monitoraggio Domiciliare

Utilizzo di APP per smartphone o di sistemi da inserire nel letto. Tramite la presenza di accelerometri nel dispositivo si ha un riscontro sull’andamento del sonno.

OBBLIGO VICINANZA SMARTPHONE DURANTE IL SONNO
NO WEARABLE

Obiettivi del progetto

Tramite l’indagine accurata e risolutiva delle molteplici problematiche legate alla cattiva qualità del sonno, realizzare un sistema che comprenda:

Comfort

Flessibilità

Integrazione

Qualità

Il Sistema SOMNUS

Il sistema prevede l’integrazione di un indumento tessile sensorizzato connesso ad una unità elettronica tramite snaps conduttivi. L’interfaccia di visualizzazione dei dati è una APP per smartphone o tablet.

Il flusso di Informazioni

L’utente indossa l’indumento intimo mentre dorme

I sensori tessili rilevano i parametri fisiologici. L’unità elettronica connessa riceve i dati, li elabora e li invia allo smartphone

Lo smartphone invia i dati all’interno di un Cloud. Successivamente essi vengono gestiti da un’intelligenza artificiale la quale deriva altri importanti parametri.

I dati rilevati

ECG

INTERVALLO R-R

MOVIMENTO DEL CORPO

IPNOGRAMMA DERIVATO

FREQUENZA RESPIRATORIA

L’Indumento

La componente tessile non nasce per essere solo un supporto alla tecnologia integrata e connessa, ma diviene la più importante interfaccia tra l’utente e il contesto esterno.
Proprio per questo è stata progettata per poter essere non solo desiderata dal punto di vista funzionale, ma anche da quello stilistico.

I materiali che la costituiscono derivano dalla bioceramica, per consentire un maggior comfort, adattabilità e traspirabilità.